Niente da fare per la moglie di Mauro Icardi. Anni fa tentò di registrare alcune canzoni per improvvisarsi star musicale. Un artista argentino racconta come andarono esattamente le cose...

Wanda Nara ha fatto un tentativo per sfondare anche nella musica. Modella, attrice, agente: ma ancora non le bastava. Anni fa, prima ancora di avere una relazione con Mauro Icardi, aveva provato a farsi aiutare da un cantante e artista argentino, Carlos Alfredo Elias meglio conosciuto come CAE.

Il tentativo da parte di Wanda Nara di provare a diventare una cantante non è però andato a buon fine. CAE racconta: "Se è vero che mi aveva chiesto di farle un disco con tre canzoni e poi non mi ha pagato? L'abbiamo fatto, ma era impossibile che arrivasse a mezza nota. Wandita, sai che è così. Era venuta con il suo manager e il suo fidanzato che, all'epoca, non era Mauro Icardi. È arrivata con due ore di ritardo in studio, e io avevo messo da parte due barrette di cereali mentre l'aspettavo. Se le sono mangiate il fidanzato e il manager mentre stavamo registrando. Più che il pagamento, chiedo quelle due barrette. Era impossibile che arrivasse a mezza nota. L'abbiamo registrata e abbiamo inserito l'Auto-Tune, un programma che serve a intonare la voce. Perché funzioni però devi comunque avvicinarti alle note. Ho raccontato a mia moglie quello che stava succedendo e lei ha risposto: 'Se vuoi te le canterò io.' Chiarisco che non è una cantante, è un'insegnante di danza. Così ho fatto cantare mia moglie, poi ho mostrato il risultato a Wanda e lei ha risposto: "Era perfetto, ma non suona come se fosse la mia voce". E infatti non la era".

Adblock test (Why?)