Dele Alli è tornato single. Secondo quanto riportato dal Sun il calciatore del Tottenham, ritrovata la fiducia di Mourinho, ha perso quella della ex compagna. Ruby Mae lo ha lasciato. Alla base della rottura del rapporto, nessun tradimento… fisico. Il calciatore ha preferito, in questi mesi, concentrarsi più sui suoi progressi a Fortnite che alla ragazza.

ROTTURA – La coppia, una delle più seguite dal gossip d’oltremanica, si sarebbe separata dopo una serie di discussioni piuttosto accese. E il tabloid ha riportato alcune testimonianze degli amici: la ex ragazza si è infuriata per il comportamento recente del giocatore degli Spurs, che fra le altre cose, passava ore e ore davanti alla console trascurando la coppia. Una relazione turbolenta, che è arrivata alla fine. E gli amici più cari di Ruby assicurano che la ragazza “sia triste ma adesso è alla ricerca di sé stessa. Ne aveva abbastanza della superficialità di Dele e ha deciso di fare le valigie”.

STOKE ON TRENT, ENGLAND – DECEMBER 23: Dele Alli of Tottenham Hotspur reacts as he takes his seat in the stands after being substituted off during the Carabao Cup Quarter Final match between Stoke City and Tottenham Hotspur at Bet365 Stadium on December 23, 2020 in Stoke on Trent, England. The match will be played without fans, behind closed doors as a Covid-19 precaution. (Photo by Michael Regan/Getty Images)

SOCIAL – La conferma, come spesso accade nel calcio 2.0 è arrivata dai social. La ex coppia ha smesso di seguirsi poco dopo San Valentino che probabilmente è stato già vissuto da single. La coppia stava insieme dal 2016 ed era una fra le più paparazzate. La ragazza era già nota al grande pubblico per aver lavorato con importantissimi marchi della moda e come influencer. La relazione, come riporta il tabloid, è sempre stata turbolenta. Aveva già scricchiolato nel 2018, ma la prima frattura era stata ricomposta. Questa volte, invece, sembra che la rottura sia stata definitiva. E tutto lascia credere che l’addio possa essere un nuovo inizio per entrambi: del resto il centrocampista, che  il mese scorso avrebbe voluto trasferirsi al Paris Saint-Germain dopo il poco minutaggio concessogli da Mourinho, ha ritrovato gol e considerazione del tecnico. L’unica differenza è che, tornando a casa, sia andata bene o male, troverà solo una console ad aspettarlo.

Let's block ads! (Why?)