Tag Archives: MAXI LOPEZ

Maxi Lopez: “Foto con Messi e Mascherano? Colpa di Wanda! E su Icardi…”

Icardi con Wanda Nara ©Getty Images

ICARDI WANDA NARA MAXI LOPEZMaxi Lopez esce allo scoperto poche ore dopo essersi fatto immortalare sul prato dello ‘Stadium’ di Torino in compagnia di Iniesta e, soprattutto, Mascherano e Leo Messi. Una foto che ha riacceso le voci su un presunto ‘veto’ al bomber e capitano dell’Inter da parte dei cosiddetti ‘senatori’ – suoi grandi amici – della Nazionale argentina ma che, secondo lo stesso attaccante del Torino, sarebbe stata fatta girare in rete proprio da Wanda Nara con l’intento di far scoppiare un mezzo polverone: “Non ho profili Instagram, non mi esprimo attraverso i social. Tutto il casino è stato creato dalla mia ex moglie – ha spiegato a Radio La Red, come riportato da ‘Olé’ – Ho ricevuto un messaggio da mio figlio attraverso lei. Mi ha chiesto di portarlo a vedere il Barcellona e Messi, io le ho risposto che non potevo andare al campo della Juve ma che lo avrei portato all’allenamento. Al campo ho chiesto a Iniesta, Mascherano e Leo una maglia per mio figlio e una foto che poi ho girata a le. Ma, come è successo altre volte, un messaggio privato è diventato pubblico. Tutto ciò mi fa male, soprattutto per i miei figli”.

Maxi Lopez: “Icardi? Ha ragione Maradona”

Maxi ha poi parlato di Icardi e della sua love story con la sua ex moglie e attuale procuratrice: “Quando sono venuto a sapere della sua storia con Wanda (Nara, ndr) gli ho chiesto di prendersi tutto, di non riportarmi indietro nulla. Ovviamente se ci son state cose che non si dicono o non si fanno, è stato solo per i miei figli, perché non voglio che un giorno mi rimproverino qualcosa. Non è stato e non è facile ,con questa storia ho a che fare tutti i giorni. Penso che un giorno io e lui avremo una lunga conversazione, anche se non so cosa potrei dirgli. Maradona ha ragione, Icardi è un traditore? Per me quello che dice Diego è una parola santa. So che i club più importanti d’Europa seguono anche dieci anni i giocatori prima di comprarli”, ha concluso Maxi Lopez.

R.A.

Il post Maxi Lopez: “Foto con Messi e Mascherano? Colpa di Wanda! E su Icardi…” è stato pubblicato prima sul sito .

Allo Stadium spunta Maxi Lopez a trovare il Barcellona. Nuovo patto anti Icardi?

È la serata di ieri, l’allenamento del Barcellona non è ancora ufficialmente finito, ma sul campo dello Juventus Stadium iniziano a esserci defezioni. Piqué gioca coi figli, qualcuno è impegnato nelle interviste con le tv broadcaster, altri ricevono visite di amici. Leo Messi, ad esempio, non è più sul terreno di gioco, ma appena fuori, a parlare, piuttosto a lungo, con un vecchio amico. Il vecchio amico gioca nel Torino, è Maxi Lopez e non ha perso l’occasione dell’arrivo a Torino del Barcellona per rivedere la Pulce e qualche ex-compagno.

Maxi ha giocato al Barcellona nel 2005 e nel 2006, oltre dieci anni fa, ma i rapporti con Messi (e con Iniesta che apparirà nella foto ricordo) sono rimasti “stretti”. Prima, la sua carriera era decollata al River Plate, dove invece aveva diviso lo spogliatoio con Javier Mascherano. Anche qui, l’amicizia nata allora è rimasta solida. Ieri l’attaccante del Toro ha parlato a lungo soprattutto con il giocatore più forte del pianeta: forse avranno discusso anche dell’esonero, che era già nell’aria, del c.t. Bauza, anche se il granata è fuori dal giro della nazionale da una vita.

Però l’incontro con Messi e con l’altro capitano “morale” della Seleccion, El Jefecito Mascherano, finirà con rilanciare i rumour che vogliono la questione Wanda Nara alla base di un vero e proprio veto sulla convocazione di Mauro Icardi in Nazionale. La voce gira da un po’, qualche parola di Maradona l’ha rilanciata a varie riprese, Bauza non ha mai dato spiegazioni preferendo passare per “loco” o per cieco. Vedremo se il prossimo c.t. cambierà le cose, o se allo Juventus Stadium è stato ribadito un “patto” fra i vecchi amici Maxi, Leo e Masche, scrive La Gazzetta dello Sport.

Dopo Higuain anche Maxi Lopez deve fare i conti con la bilancia, Mihajlovic: “Non riusciamo a rimetterlo in forma”

Dopo Higuain anche Maxi Lopez finisce nel mirino di numerose critiche per il suo peso. È stato Sinisa Mihajlovic, intervistato ai microfoni di Sky, a spiegare perché il giocatore non è stato convocato : “Per ora è Maxi solo sulla bilancia. E’ da quattro mesi che proviamo a rimetterlo in forma senza ottenere alcun risultato. Chi vuole giocare con me deve rispettare certe regole”.

Inter, La Russa: “Battuta la Juventus campionato salvato”

Ignazio La Russa - Getty Images

Ignazio La Russa – Getty Images

INTER LA RUSSA INTERVISTA/MILANO-L’ex ministro della difesa e noto tifoso nerazzurro, Ignazio La Russa, è stato intervistato da TuttoMercatoWeb Radio per parlare a 360° della sua squadra del cuore. Il politico, ha voluto dare subito un parere sul tecnico Frank De Boer dicendo: “Sarebbe stato l’allenatore giusto per l’Inter se l’incarico fosse arrivato in tempo utile per preparare la squadra. Credo che sia stato un azzardo puntare su un tecnico olandese, a pochi giorni dall’inizio del campionato, che non ha mai avuto a che fare col calcio italiano. Ma adesso c’è, il suo rendimento dipende anche dai calciatori. L’allenatore olandese non è come Allegri quando arrivò alla Juve, il quale si adagiò sul lavoro di Conte per poi cambiarlo. Lui ha voluto imporre il suo lavoro fin da subito, è stato rischioso. Per funzionare bisogna che i calciatori diano e che siano al massimo. L’Inter non è sempre al massimo”.” Gli domandano un pronostico sul campionato e lui simpaticamente dichiara: “Faccio arrabbiare i miei amici juventini. Se dovessi scommettere sulla classifica finale direi Roma, Inter, Napoli e Juventus. Punterei sul crollo della Juve. Perderei la scommessa, ma – in caso di successo – sarebbe una goduria. Abbiamo vinto la gara contro i bianconeri, quindi abbiamo già salvato il campionato”. Gli chiedono, un parere sul rinnovo di Icardi e lui ripsonde: “Vado controcorrente, ho letto i giudizi negativi sulla moglie di Icardi. Lei è una procuratrice, non è che perché donna e moglie deve avere un giudizio diverso. Lei ha fatto quello che fanno i procuratori, anche in modo giustificato poiché moglie del ragazzo. Non ho capito il giudizio negativo sulla signora, forse un po’ maschilista. La donna ha fatto bene il suo lavoro. Tanti calciatori hanno il padre procuratore, Icardi ha la moglie”. Gli fanno notare, che forse l’ambiente è troppo maschilista e lui spiega: “Dico che sto dalla parte di Wanda Nara e Icardi“. Dopo le dichiarazioni di Maradona su Icardi, domandano all’ex ministro un parere sulla questione e lui spiega: “Dal punto di vista calcistico, Maradona resta ineguagliabile. Rivedere una sua azione, mi riempie il cuore. Chissà se Icardi ci arriverà mai… Dal punto di vista umano, questo attacco è fuori luogo. Può essere giustificato solo con una amicizia stretta tra Maradona e Maxi Lopez. Ma se questa non è la realtà, ha ragione Icardi. Maradona è un esempio in campo, fuori un po’ meno”. Infine l’ultima domanda, riguarda il mercato e un nome spesso accostato all’Inter come Domenico Berardi e La Russa dichiara: “Aspettiamo il rendimento di Gabigol, lo dirò a fine stagione. Secondo me sarebbe il doppione di Gabigol, ma Berardi è un bravissimo calciatore. Ma credo che, avendo puntato su Gabigol, adesso bisogna aspettare il brasiliano. Adesso all’Inter servono un centrocampista e un difensore forte, in attacco va bene così”.

 

Luigi De-Stefani

Il post Inter, La Russa: “Battuta la Juventus campionato salvato” è stato pubblicato prima sul sito .