Category Archives: Calciomercato

Pedullà: “Matuidi abbraccia la Juve…con un anno di ritardo”

Con un anno di ritardo, Blaise Matuidi abbraccia la Juventus. Il 25 agosto del 2016 l’ad bianconero Beppe Marotta si era così espresso: “Matuidi rappresenta il profilo più adatto per noi, speriamo di arrivare a una definizione nei prossimi giorni con il Psg. Io sono comunque ottimista”. Ottimismo non suffragato dai fatti, dal momento che poi non si riuscì a far quadrare i conti con l’oste Psg. Stavolta è stato decisamente più facile, anche in considerazione dell’imminente scadenza contrattuale del vincolo che legava il 30enne centrocampista transalpino fino al prossimo giugno al club di Al-Khelaifi. Operazione da 20 milioni più bonus, sulla quale da giorni non vi erano più dubbi (non a caso nella notte tra il 14 e il 15 agosto avevamo titolato “L’indiscrezione: Juve, il centrocampista sta diventando un incubo. Matuidi non basta”). La Juventus ha centrato l’obiettivo più semplice da raggiungere, che può essere utile sia per il 4-3-3 che per il 4-2-3-1. Anche se, con riferimento a quest’ultimo modulo, Max Allegri aveva indicato come priorità un centrocampista tutto peso e centimetri, alla N’Zonzi o Matic (poi finito allo United) per intenderci: come vi abbiamo già raccontato, proprio per questo non è affatto detto che gli arrivi sulla mediana in casa Juve si fermino a Matuidi. Nato a Tolosa, il 30 aprile del 1987, Blaise, formatosi nell’INF Clairefontaine, finora ha vestito le maglie di Troyes, Saint-Etienne e, dal 2011 a ieri, quella del Paris Saint-Germain. Ben 516 le gare ufficiali disputate in carriera, con 40 gol e 38 assist all’attivo. Nel suo palmarès si annoverano 4 Ligue 1, 3 Coppe di Francia, 4 Coppe di Lega francese e 5 Supercoppe nazionali. Matuidi, centrocampista di lotta e di governo in grado di abbinare quantità e qualità, conta 58 presenze con la maglia della Francia, impreziosite da 8 reti. Prima esperienza fuori dai confini transalpini: adesso il suo presente si chiama Juve…con un anno di ritardo.Lo riporta Alfredopedulla.com.

Cancelo, bianconeri beffati: andrà all’Inter

Sembra vicino lo scambio tra Joao Cancelo e Geoffrey Kondogbia. Come riportato da Sky Sport, Valencia e Inter sarebbero vicini all’accordo per lo scambio di prestiti dell’esterno in Serie A e quello del centrocampista in Liga. Beffata dunque la Juventus, che pure aveva seguito a lungo Cancelo.

Ceccarini: “Non arriverà un altro centrocampista, forse un terzino”

Niccolò Ceccarini, esperto di mercato, ha parlato ai microfoni di Tmw Radio anche delle trattative che coinvolgono la Juventus: “Se la Juve si ferma a Matuidi? Non lo so, è un’operazione da 20 milioni più bonus. Marotta ha aspettato fino a oggi perchè ha sondato diverse piste, da Matic a Kovacic, e alla fine ha scelto quella francese, la più semplice. Penso che a centrocampo non prenderanno nessuno, forse faranno un terzino destro. Keita? La Lazio ha ricevuto offerte economicamente più alte rispetto a quella della Juventus, la meta più gradita dal giocatore. Marotta però si è fermato a offrire 20 milioni: l’operazione si è bloccata. Se non si sbloccherà, il giocatore lascerà la Lazio a parametro zero la prossima estate. Cuadrado? Per la Juventus non si muove, a meno di un’offerta irrinunciabile”.

De Vrij, la trattiva con la Lazio è quasi impossibile

Stefan De Vrij è uno dei giocatori alla quale la Juventus sta pensando per rinforzare la difesa. Trattare con la Lazio è quasi impossibile come spiega Premium Sport si tratta di un’operazione molto complicata.