Category Archives: Calciomercato

De Sciglio, deciso l’addio al Milan. Novità in un paio di settimane

La volontà appare chiara, al netto di un rapporto ormai logoro che molto difficilmente tornerà come prima. Mattia De Sciglio e il Milan, storia di un’avventura destinata a concludersi negativamente, scrive Tmw.

Lo scontro con parte del tifo rossonero nell’immediato post-match dello scorso turno contro l’Empoli ha infatti sancito la parole ‘fine’ per quanto lo riguarda, e ora l’obiettivo è di cambiare squadra a fine stagione. Gli agenti del classe ’92 milanese sono già al lavoro, con la società rossonera che non sembra così propensa ad alzare quel ‘muro’ finalizzato a fargli cambiare idea. L’incontro in programma nelle prossime ore tra le parti potrebbe essere molto significativo in questo senso.

In Serie A attenzione a Napoli e, soprattutto, Juventus, mentre per quanto riguarda l’estero non stanno mancando i rumors sul Real Madrid, nonostante tale eventualità sia da considerare abbastanza complicata.

Quel che è certo, perlomeno allo stato attuale delle cose, è comunque la volontà del terzino della Nazionale italiana, che dal canto proprio ritiene conclusa la propria, lunga, avventura a Milanello. Attese possibili novità nel giro di 10-15 giorni.

Inter, da Banega a Krychowiak: il borsino sul centrocampo

Inter, Krychowiak in azione ©Getty Images

CALCIOMERCATO INTER / In estate sarà rivoluzione! L’Inter cambierà pelle anche in mezzo al campo, “il settore dove più serve e dove più manca all’Inter un calciatore ‘intelligente’ dal punto di vista tattico e in grado di far ragionare la squadra sia nella fase di possesso che in quella difensiva – riporta ‘calciomercato.it’ – Un regista alla Verratti oppure un elemento alla Krychowiak. Stando agli ultimi rumors di mercato, proprio il 27enne centrocampista polacco ai margini del Paris Saint-Germain sarebbe rientrato nel mirino di Ausilio in vista della campagna di rafforzamento estiva: il Ds punterebbe a prenderlo con la formula del prestito più diritto/obbligo di riscatto intorno ai 20 milioni di euro. Grossomodo la stessa cifra che sempre il dirigente fresco di rinnovo fino al 2020 è intenzionato a mettere sul piatto per il classe ’90 Kevin Strootman, giocatore che darebbe spessore ed esperienza alla mediana. L’olandese, in scadenza nel 2018, ma che potrebbe rinnovare a breve, viene valutato dalla Roma una quindicina di milioni in più“.

Calciomercato Inter, da Krychowiak a Kondogbia: il borsino sul centrocampo

“Causa bilancio e onde evitare un ingolfamento del reparto, tra giugno e agosto prossimi il centrocampo interista perderà anche dei pezzi. In uscita, anche se molto in tal senso dipenderà dal nome del nuovo allenatore, ci sono il classe ’92 Marcelo Brozovic – che potrebbe anche essere proposto al Psg come pedina di scambio per Krychowiak – e il classe ’88 Banega che come il croato ha estimatori in Inghilterra, Spagna e Cina. Il terzo che potrebbe partire è il ’93 Kondogbia, rivalutato da Stefano Pioli ma, proprio perché il tecnico emiliano andrà via, possibile vecchia-nuova ‘carta’ da utilizzare per fare cassa“.

Il post Inter, da Banega a Krychowiak: il borsino sul centrocampo è stato pubblicato prima sul sito .

Dalla Spagna, big inglesi su Morata. Ma lui aspetta la Juve…

Da seguire con attenzione la vicenda Morata. Secondo quanto riporta As, su di lui ci sarebbero Chelsea, Totteham e Manchester United, oltre ad una serie di club cinesi pronti a ricoprirlo d’oro. La sensazione, però, è che Alvaro aspetti il passo concreto della Juventus, intenzionata a riportarlo a Torino il prossimo anno.

Inter, sognando Griezmann: il perfetto ‘simbolo’ del rilancio

Griezmann (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER GRIEZMANN / “Per tornare a vincere, l’Inter deve anzitutto tornare a sperare di prendere giocatori come Antoine Griezmann”. Questo il pensiero espresso da ‘calciomercato.it’: “Griezmann, un nome non a caso ma uno di quei pochi calciatori al mondo che potrebbero ergersi a ‘simbolo’ del rilancio nerazzurro, che nelle menti del gruppo Suning passa dall’ingaggio di Antonio Conte o Diego Simeone, anche se la realtà ben presto potrebbe dire Spalletti. Sognare Griezmann è quindi giusto e doveroso per i tifosi e soprattutto per un club che ha l’ambizione di riprendersi la vetrina più importante che i tanti errori gestionali, prima ancora che la crisi del fine era Moratti e l’austerity di Thohir, le hanno tolto”.

Inter, Griezmann attaccante moderno: una coppia super con Icardi

100 milioni di euro, comunque meno di quanto è costato Pogba e di quanto costerà Mbappé, non sarebbero una follia per un calciatore che rappresenta in toto l’attaccante moderno: rapido, scaltro e sa segnare in tutti i modi. 25 i gol messi a segno quest’anno, giocando sia da seconda (ruolo naturale) che prima punta. Con Icardi formerebbe una delle coppie d’attacco migliori al mondo. Sapendo stare sempre, col sacrificio e i movimenti giusti – in questo il ‘Cholo’ e il suo Atletico Madrid sono stati determinanti – al servizio della squadra. Negli ultimi tre anni, cioè da quando è passato dalla Real Sociedad ai ‘Colchoneros’, è stata una escalation, con l’ultimo Pallone d’Oro solo annusato (è arrivato terzo) a causa di quelle due maledette finali, Champions ed Europeo entrambe perse, proprio contro il vincitore, un certo Cristiano Ronaldo. Ma l’asso da 175 cm ha davanti a sé il tempo e le possibilità di riprendersi e prendersi tutto anche con gli interessi, magari in un’Inter davvero Inter”.

Il post Inter, sognando Griezmann: il perfetto ‘simbolo’ del rilancio è stato pubblicato prima sul sito .